chi siamo
pubblicità
servizi cina
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Otto bambini con lo stesso cognome muoiono in incidenti nella stessa zona nel giro di 12 giorni

titleDopo il Festival di Primavera la contea di Tiantai nel Zhejiang è diventata tristemente un argomento di discussione, sia per la gente comune che per i media nazionali. Cinque bambini sono scomparsi e poi sono stati ritrovati affogati in una pescheria locale e altri tre sono morti in altri incidenti. Il filo conduttore di tutti queste morte infantili nella stessa zona è il cognome: Cai. La sequenza degli eventi è stata amplificata da forum come MOP e Tianya per una serie di bizzarre conseguenze. Tutte le vittime avevano lo stesso cognome, tutte si chiamavano Cai, tutte erano bambini e sono tutti morti in incidenti.
Il 18 marzo, un reporter del Zhejiang ha contattato un portavoce della polizia, Wang Xiejiao. Ha confermato la morte degli otto bambini con lo stesso cognome. Ma dopo una indagine si è appurato che in tutti i casi si è trattato di morti accidentali. La polizia ha considerato la possibilità di un suicidio o omicidio, e questi tre incidenti sono stati inevitabilmente collegati. Il pomeriggio del 16 marzo attorno alle due pomeridiano, un netizen chiamato caizhiyong, ha postato sul forum di Tianya un messaggio dichiarando di essere il padre della bambina di cinque anni chiamata Cai Shaohan, una delle vittime. Dal momento della pubblicazione, fino alle 10 del mattino successivo, il messaggio era stato cliccato 400.000 e aveva ricevuto oltre 2500 commenti. Successivamente il post è stato ricopiato e pubblicato praticamente su tutti i grandi forum dell'internet cinese.

Nel post, l'autore ha descritto sua figlia ritrovata defunta il 2 marzo, in una cabina telefonica pubblica. E' morta strangolata con il filo del telefono. La polizia di Tiantai ha stabilito che la morte era un incidente.

"Un paio di giorni più tardi, quando la nostra famiglia si è recata al funerale per onorare la morte di mia figlia, lo staff dell'agenzia di pompe funebri ci ha detto cha la sua morte era piuttosto strano. E ci ha detto qualcos'altro che ci ha fatto venire i brividi:'Tua figlia è l'ottava bambina che muore in bizzarre cause innaturali che si chiama Cai dal quinto giorno di quest'anno (calendario lunare)'

L'ottava bambina di nome Cai che muore in circostanze misteriose! L'ottava! Di nome Cai" Dal quinto giorno dell'anno fino al giorno della morte di mia figlia ci sono solo 12 giorni. Tutti e otto si chiamavano Cai!!! Che coincidenza!!
"

Il padre era incredulo e innumerevoli dubbi sono rimbalzati nella sua mente; ha richiesto l'aiuto del pubblico per cercare la verità e dichiarando che non vuole vedere il nono bambino Cai morire. Ha anche pubblicato il suo numero di cellulare e il numero di telefono del padre nonché il suo account di QQ.

Cinque fratelli e sorelle sono scomparsi il 20 febbraio e più tardi i loro corpi sono stati ritrovati in una pescheria locale, affogati. Anche in questo caso la polizia ha stabilito che le cause della morte sono da imputarsi a banali incidenti.

Il 22 febbraio, un'altra tragedia ha colpito un villaggio di Tiantai, due ragazzine di nome Cai sono affogate in uno stagno. Le vittime erano cugine, una di sette anni e una di nove. Gli abitanti del villaggio hanno ipotizzato che le bambine avessero mangiato qualche snack e fossero scivolate nello stagno quando sono andate a lavarsi le mani.

Un giornalista locale ha in seguito contattato il padre della bambina, Cai Zhiyong che ha confermato di avere scritto il messaggio. Ancora non riesce a darsi pace per la morte della piccola.

Fonte: Chinahush

SERVIZI in CINA
by D&M SRL formerly Upward Tech SRL

Produzione documentari in Cina e Estremo Oriente

Per preventivi e informazioni relative ai servizi scrivere a:

For more informations:

info at cinaoggi.it