news cina

China Trends
China Tunz
China X-Files
Google
 
Web www.cinaoggi.it

Home > tutte le news

 

Il marchio sportivo Lining e Shaquille O'Neal

24 agosto 2006 - Lining, vecchio ginnasta cinese e oggi presidente della sua propria societa', ha firmato un contratto per un valore stimato intorno a dodici milioni di yuan con il celebre cestista americano Shaquille O'Neal. Il contratto stipula che per una durata di 5 anni 320 paia di scarpe da basket porteranno il marchio "Shaq" a partire dall'anno prossimo, e che l'immagine del giocatore, il suo nome, il suo numero di maglia e la sua firma potranno essere utilizzati senza limiti per rappresentare i prodotti del marchio Lining. Si tratta del primo contratto tra una societa' cinese e una star dell'NBA. Per contro la collaborazione tra Lining e Damon Jones, giocatore di basket dei Cleveland, e' stata praticamente un "match di riscaldamento"; le due pubblicita' girate con Damon per due modelli di scarpe avevano comunque fatto crescere le cifre d'affari della societa'. Nessuno conosce esattamente il prezzo che Lining ha dovuto sborsare per avere dalla sua parte il terzo atleta americano piu' pagato dell'anno 2005 con delle entrate totali di circa 34 milioni di dollari, di cui 14 milioni solo di contratti pubblicitari. Non e' ridicolo stimare questa somma attorno ai 10 milioni di yuan. Se questa stima fosse giusta Lining sarebbe in linea con gli investimenti promozionali di altri grandi marchi internazionali. L'ultimo contratto tra Nike e Liu Xiang, atleta cinese che detiene il record mondiale dei 110 m. a ostacoli, e' stato stimato a 4 000 000 yuan. Si puo' citare anche come esempio il contratto di 4 anni di 1 600 000 di dollari proposto dalla Nike a Yao Ming, famoso giocatore di basket cinese dell'NBA. Quest'ultimo alla fine ha preferito l'offerta fattagli da Reebok. Se Lining riuscira' a trarre vantaggio da un personaggio come Shaquille O'Neal e' difficile a dirsi, gli specialisti del marketing fanno notare come la carriera del giocatore sia comunque nella sua fase discendente. Il marchio Nike invece mettendo sotto ingaggio la stella Liu Xiang in un epoca in cui l'atleta non aveva ancora vinto la medaglia d'oro di Atene ha fatto di certo un investimento centrato e  vincente. La societa' Lining vorrebbe collaborare con Liu Xiang e Yao Ming ma pensa in ogni caso che avere sotto contratto O'Neal fara' guadagnare nuove parti del mercato domestico e rendera' il marchio piu' forte a livello internazionale.

Fonte: China.org.cn     2006/08/22

 

CinaOggi

Creative Commons License
CinaOggi è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons