news cina

China Trends
China Tunz
China X-Files
Google
 
Web www.cinaoggi.it

Home > tutte le news

 

Cina: 15 milioni di contadini senza terra nei prossimi 5 anni

26 luglio 2006 - PECHINO: Circa 15 milioni di contadini in Cina perderanno la loro terra nei prossimi 5 anni a causa del processo di urbanizzazione, riferiscono i media statali non appena il Governo ha annunciato nuove misure di verifica sui terreni.
Secondo un funzionario del ministero del Lavoro e della Sicurezza sociale, nel decennio scorso circa 40 milioni di contadini hanno perso la loro terra a causa della rapida urbanizzazione. E anche con gli sforzi del Governo di contenere il processo, altri 3 milioni di contadini perderanno molo probabilmente la loro terra nei prossimi 5 anni.
Negli ultimi mesi, il Governo centrale ha cercato di contenere gli investimenti immobiliari come parte degli sforzi di raffreddare la crescita economica del Paese. Proteste legate alla terra hanno caratterizzato la Cina rurale, e i funzionari locali sono stati accusati più volte di confiscare illegalmente terreni in cambio di pagamenti e mazzette. In uno dei casi recenti più sanguinosi, la polizia cinese ha ucciso almeno tre dimostranti a Shanwei, nella provincia meridionale del Guangdong a dicembre, in seguito ad una disputa per la compensazione di un terreno confiscato per costruirci una centrale nucleare.
Oggi il Consiglio di Stato ha annunciato la creazione di nuovo gruppo di ispettori per rafforzare li regolamenti spesso troppo ‘vaghi’ del Paese. Gli ispettori visiteranno tutte le province, cercando di rafforzare i sussidi ai contadini, sostiene il sito web del Governo . (www.gov.cn) (YR)

CinaOggi

Creative Commons License
CinaOggi è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons